Alpine Hemp
Storia della tecnologia Alpine Hemp SALEWA PE21

ALLENATI PER ARRAMPICARE
Per noi di Salewa l’allenamento per arrampicare e il mantenimento di un buon livello di forma fisica rappresentano un aspetto naturale della vita. È vero quando si dice che il controllo non è mai troppo. Tuttavia, allenarsi non significa semplicemente diventare più bravi e più forti. Nel mondo di oggi, dominato da velocità e schermi, è facile trascurare quello che conta. L’allenamento ci dà l’opportunità di essere curiosi e di generare energia e concentrazione. L’allenamento ha a che fare con il gioco, il piacere e il divertimento, esattamente come l’arrampicata vera e propria. L’allenamento per l’arrampicata è un atteggiamento mentale e, soprattutto, un approccio entusiastico alla vita.
 

Per la stagione Primavera-Estate 2021 stiamo sviluppando un nuovo tessuto pensato specificamente per la nostra collezione di arrampicata alpina: Alpine Hemp. Sappiamo che gli alpinisti amano indossare indumenti naturali, comodi e sostenibili. Sappiamo che si aspettano una certa traspirabilità e termoregolazione per poter svolgere un’attività aerobica molto intensa. Infine, sappiamo che vogliono capi elastici che assicurino loro la libertà di movimento necessaria per eseguire movimenti atletici. È per questo che abbiamo deciso di proporre un nuovo assortimento di capi in Alpine Hemp con tessuti misti ibridi e costruzioni innovative.
 

Perché la canapa industriale?
La canapa è un tessuto dalle proprietà intelligenti che, oltre a vantare radici storiche e caratteristiche straordinarie di sostenibilità, promette di avere un futuro brillante. Tuttavia, non è affatto un’invenzione nuova: la canapa è il filato più antico esistente. È anche una delle piante più sottovalutate e su cui ci si è equivocati di più al mondo.

Fino all’inizio del Novecento la canapa industriale era molto comune. In tutto il mondo una gran parte dei prodotti tessili e dei tessuti si fabbricavano utilizzando le fibre di canapa. A seguito di varie sanzioni e restrizioni economiche e politiche però, questo settore industriale scomparve letteralmente. La canapa non ha ricevuto quel sostegno da parte dell’industria di cui hanno beneficiato, invece, altri tessuti tradizionali, ad esempio il cotone, e il suo sviluppo come industria è stato impedito. Ora tuttavia, la produzione di canapa industriale è legale e la canapa viene coltivata in molte regioni del mondo.
 

Quali sono i vantaggi di Alpine Hemp?
Inizialmente ci siamo interessati alla canapa attratti dalle sue proprietà naturali di comfort, traspirabilità e termoregolazione, oltre che dal suo basso impatto ambientale. Rispetto al cotone la canapa è più durevole, isolante, traspirante, resistente al calore, resistente ai raggi UV e antibatterica. Inoltre, può assorbire fino al 30% dell’umidità continuando a trasmettere una sensazione di asciutto. Ma l’aspetto più importante è che la canapa è la fibra naturale più resistente e duratura di cui l’uomo sia a conoscenza, il che la rende ideale per l’abbigliamento da arrampicata. Al contatto con la pelle trasmette una sensazione meravigliosa, paragonabile al lino. Inoltre, la coltivazione della canapa non richiede l’uso di pesticidi, fertilizzanti sintetici o semi OGM. A differenza del cotone richiede poca acqua (o niente affatto) e, in più, migliora la salute del suolo ripristinandone i nutrienti vitali e prevenendone l’erosione. 

A proposito della canapa c’è una certa disinformazione e confusione di informazioni. Mettiamo subito in chiaro una cosa: la canapa industriale non è la marijuana. Non si può fumare. Sebbene dal punto di vista botanico faccia parte della famiglia delle Cannabacee, la canapa industriale è la parente non psicoattiva della cannabis e non contiene quasi traccia di tetraidrocannabinolo (THC).
 

Salewa e lo sviluppo di Alpine Hemp
Per noi di Salewa la canapa non è una novità: la utilizziamo nelle nostre collezioni da arrampicata dal 2016. Siamo stati perspicaci nel riconoscere la sostenibilità di questa pianta a crescita rapida e abbiamo constatato quanto gli alpinisti ne apprezzino la sensazione di morbidezza al tatto e l’ottima vestibilità nell’impiego attivo sia quando fa caldo sia con temperature più fresche. Nel 2017 abbiamo avviato uno studio di fattibilità e un progetto di innovazione per studiare le implicazioni a livello di design e produzione e per analizzare la disponibilità e la qualità delle fibre di canapa. Il risultato è stato Alpine Hemp.

Nelle Alpi la produzione di canapa ha una tradizione radicata e autentica e in passato l’Italia è stata il maggiore produttore di canapa industriale di alta qualità. Tuttavia, la maggior parte delle competenze, delle conoscenze e dei macchinari sono stati trasferiti in Cina negli anni Sessanta. È per questo che acquistiamo la canapa industriale da esperti fornitori della provincia cinese nord-orientale di Heilongjiang, una regione dominata da catene montuose. Salewa è inoltre impegnata in un’iniziativa a lungo termine di economia circolare che si propone di ridurre gli scarti e l’uso delle risorse naturali investendo il 10% del fatturato delle vendite dell’abbigliamento con Alpine Hemp nella coltivazione locale di canapa e nella produzione e manifattura regionale di prodotti sostenibili a base di canapa.

Alpine Hemp è un tessuto esclusivo sviluppato da Salewa in collaborazione con i suoi fornitori tessili. I moderni progressi della tecnologia hanno reso possibile la creazione di nuovi e svariati biocompositi. Per la nostra collezione di arrampicata alpina impieghiamo complesse tecniche di lavorazione a maglia e di tessitura per unire la canapa ad altre fibre, come il poliestere riciclato, il cotone biologico e l’elastan, allo scopo di ottenere una funzionalità ibrida potenziata. In particolare, abbiamo sviluppato un nuovo ed esclusivo tessuto di canapa, antiabrasione ed elasticizzato, che contiene poliestere riciclato ed elastan. È la prima volta che la canapa viene impiegata nell’abbigliamento da arrampicata alpina.
Naturalmente Alpine Hemp è anche certificato OEKO-TEX®.

I nostri nuovi prodotti con Alpine Hemp sono il risultato di questo approfondito lavoro di ricerca e sviluppo e di un’ampia attività di collaudo che abbiamo svolto assieme ad alpinisti, atleti professionisti e guide alpine. Per la collezione Primavera-Estate 2021 proporremo diciotto diversi modelli da arrampicata alpina.
 

Testimonianze
 

Anna Stöhr
Ho provato i pantaloni in Alpine Hemp su vie di arrampicata sportiva e percorsi a più tiri in giornate molto calde. Sono estremamente aerati e traspiranti, tanto che non sudi mai troppo, anche quando fa davvero caldo. Il materiale ha resistito alle abrasioni sotto l'imbracatura e alle ginocchia nei movimenti molto ampi. È così piacevole da indossare a contatto con la pelle che te ne dimentichi, ed è molto più confortevole dei tessuti sintetici.
 

Simon Gietl 
I pantaloni in Alpine Hemp sono davvero comodi. Mi piace il fatto che anche nelle sessioni intense, in cui si suda molto, non si attaccano al corpo e non limitano la libertà di movimento. In effetti li porto tutto il giorno: prima, durante e dopo l’arrampicata.
 

Christine Ladstaetter, responsabile Salewa dell’innovazione e dei progetti speciali
Alpine Hemp è un tessuto intelligente, innovativo e naturale. Se pensi a quello che fa la pelle e poi pensi a un tessuto, l’idea di fondo è che il tessuto debba essere in grado di fare lo stesso. Consideriamo lo sviluppo e l’impiego di Alpine Hemp non come un traguardo immediato, ma come un progetto sostenibile a lungo termine.


 

 

Sezione Download
Prodotti per alpinisti progressivi
Workbook
Lookbook