Termoregolazione e recupero
Salewa Responsive ricicla il calore trasformandolo in energia a infrarossi per mezzo di diversi minerali termoreattivi. Per una maggiore termoregolazione e un recupero più rapido.

L’inverno in montagna richiede indumenti, calzature e attrezzature, come ad esempio i sacchi a pelo, particolarmente adatti al tipo di utilizzo. Investiamo molto nella ricerca e nello sviluppo per progettare le soluzioni tecniche migliori in grado di distinguere i nostri prodotti dagli altri presenti sul mercato. Continuiamo a perseguire il nostro apprezzato approccio ibrido alla montagna per progettare, unendo tradizione e patrimonio con tecnologie dalle prestazioni eccellenti.

Oggi presentiamo una rivoluzionaria piattaforma tecnologica di tessuti intelligenti che attualmente rappresenta l’unica soluzione isolante sul mercato in grado di riciclare l’energia restituendola al corpo. Per l’autunno/inverno 2020, sarà disponibile nelle seguenti versioni: AlpineWool® Responsive, TirolWool® Responsive, Durastretch Responsive, Powertex Responsive e Polarlite Responsive.

In gusci invernali selezionati, applichiamo Responsive come stampa su tessuto per aggiungere uno strato di isolamento reattivo, ad esempio sulla nuova giacca Sella Responsive. Usiamo la stessa tecnica sul rivestimento interno dei nostri nuovi sacchi a pelo come la linea Diadem, per favorire un migliore sonno e recupero. Nei nostri pantaloni invernali da alpinismo, uniamo filati Responsive al nostro tessuto softshell Durastretch brevettato, per garantire una migliore termoregolazione, come ad esempio, nel pantalone Zebru Responsive. Per una migliore termoregolazione, uniamo filati Responsive con AlpineWool® naturale nella produzione dei nostri strati base termoreattivi Responsive Zebru e dei modelli isolanti tecnici TirolWool®, come la giacca Ortles Hybrid. Inoltre, aggiungiamo i filati Responsive alle fodere in lana isolanti dei nostri nuovi modelli Mountain Trainer 2 Winter GTX .

 

Cos’è Responsive?
Responsive contiene un mix di minerali termoreattivi reperibili in natura. Le particelle attive vengono unite per creare un masterbatch, che viene applicato come stampa su tessuto o caricato in fibre sintetiche ad alte prestazioni che quindi vengono combinate con altri filati per creare tessuti ibridi unici per attività specifiche.

 

Come funziona?

Il mix di minerali naturali presenti in Responsive assorbe il calore irradiato dal corpo e lo ricicla trasformandolo in luce a infrarossi. Pensa al modo in cui il lato di una roccia rivolto a sud immagazzina l'energia proveniente dal sole e la rilascia gradualmente nel tempo. Durante i periodi di attività, questa penetra in profondità nel tessuto muscolare, così da produrre maggiore energia, una termoregolazione più efficiente, una migliore circolazione sanguigna, migliori prestazioni cellulari e più alti livelli di ossigeno, che a loro volta migliorano le prestazioni fisiche e l’attenzione cognitiva. Durante i periodi di riposo, la luce a infrarossi migliora il microcircolo, garantendo all’utente una sensazione di maggiore calore e comfort. Inoltre, riduce la fatica muscolare favorendo un recupero più rapido.